La valle di Radovna

Una delle valli più belle della Slovenia è la valle del fiume Radovna, nella quale confluiscono altre due valli, Kot e Krma. Quest’area si estende nel Parco Nazionale del Triglav, che limita in parte lo sviluppo del turismo di massa. Per via della sua bellezza è per lo più visitata dai “conquistatori dell’inutile” desiderosi di pace e aria pura.

La valle di Radovna è stretta tra due altopiani. Uno è Mežakla e l’altro Pokljuka, che sono coperti da foreste miste, ma dominate per lo più dall’abete rosso.

Il fiume Radovna ha molte sorgenti sotto la roccia di Jutro a Zgornja Radovna e il suo percorso di appena 17 km termina nel fiume Sava Dolinka a Moste. L’acqua fluisce per lo più dal Triglav, dove gli affluenti Kotarica e Krmarica scompaiono nel sottosuolo e riemergono alla luce del sole come il fiume Radovna.

Una delle parti più imponenti della valle è la selvaggia gola di Vintgar, lunga 1600 metri, dove il fiume Radovna si è fatto strada tra i monti Hom e Boršt.

La pista ciclabile attraversa la valle ed è disseminata di panelli informativi per la presentazione ai visitatori del patrimonio culturale. Questo percorso è molto amato dagli appassionati di ciclismo per via della bellissima natura incontaminata.